Caratteristiche del piatto
Tipologia: Dolci & Dessert
Ricetta vegetariana: Si
Stagione: Primavera/Estate
Prodotti correlati
Ingredienti
  • 90g di Farina di Farro Prometeo Urbino
  • 210 ml di latte fresco
  • 1 uovo medio
  • frutta fresca a piacere, noi abbiamo usato ciliegie, fragole, arance e prugne
  • burro per la padella
  • zucchero a velo, zucchero bianco e rhum
Procedimento

Una ricetta di

La crespella, più comunemente conosciuta come crêpe, viene preparata frequentemente in versione dolce. Le versioni salate tuttavia non mancano e sono preparate nella Francia nord occidentale utilizzando farina di grano saraceno: prendono il nome di galette e possono venire servite come spuntino, antipasto o secondo, accompagnandosi a formaggi, salumi, verdure, funghi, crostacei e salse varie. Oggi vi prepariamo uno specialissimo dolce estivo con la nostra particolare versione di galette, grazie alla farina di farro e alla frutta fresca. Semplice da preparare e golosissima.

Autore: Sonia Figone

FASE 1 – Mescolate i liquidi (uovo e latte) in un recipiente con beccuccio (eviterete di usare il mestolo e sarà molto più facile versare la miscela in padella, inoltre non sporcherete in giro) e mescolate bene con la frusta fino a che sarà liscio, vellutato e senza alcun grumo.

FASE 2 – Aggiungete la farina di farro e mescolate sempre con la frusta. Aggiustate la miscela a occhio, non deve essere troppo liquida, ma nemmeno l’impasto di una torta. Quando vi sembra della giusta consistenza mettete il recipiente in frigo per circa 30 minuti.

FASE 3 – Ponete a scaldare sul fuoco una padella antiaderente (esiste anche la versione per crepes). Tagliate una fetta di burro, avvolgetelo nella carta assorbente e imburrate bene il fondo della padella. Versate la miscela al centro della padella e distribuitela uniformemente inclinando e ruotando la padella, cercando di distribuire il composto su tutta la superficie.

FASE 4 – Quando il primo lato sarà cotto, fate scivolare la galette su una seconda padella, imburrate nuovamente la prima padella e rovesciata la galette dalla seconda alla prima padella, capovolgendola sul lato non ancora cotto. Usare due padelle vi renderà la vita più semplice rispetto a far saltare la galette in padella capovolgendola (il rischio di rovesciarla fuori è alto ).

FASE 5 – Ultimate la cottura della galette.

FASE 6 – Appena pronta, toglietela dalla padella facendola scivolare su di un piatto e continuate così anche per le restanti galette, adagiandole una sull’altra a mano a mano che saranno pronte.
Condite la frutta lavata e tagliata a pezzetti con 3 cucchiai di zucchero bianco e 3 cucchiai di rhum (se le galette sono per la merenda dei bambini evitate il rhum e usate solo lo zucchero) e lasciate riposare un paio di minuti. Con un cucchiaio distribuite la frutta nella galette e chiudete a cornucopia. Se non resta chiusa potete aiutarvi con della rafia o lo spago per l’arrosto. Cospargete con abbondante zucchero a velo, buon appetito!